Benvenuti in Cor et Amor

CoretAmor.com é il blog, dedicato all'approccio a I GIOCHI DELLA GENTILEZZA. Nel blog racconto la mia esperienza di allenatore, formatore e designer dei I Giochi della Gentilezza, condividendo con gli utenti le conoscenze maturate. Il blog di CoretAmor.com é aperto al confronto; i visitatori possono lasciare riflessioni, domande, commenti e pareri a conclusione di ogni post pubblicato. Chi volesse scrivermi privatamente può farlo attraverso la pagina scrivimi

Grazie per l'attenzione. 

Luca Nardi

 

APPUNTAMENTI con LUCA NARDI

 

  • Sabato 17 Settembre  dalle 10.30 alle 12.00 presso il Parco Guido Rossa di Colleretto Giacosa (TO) terrò un laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni su I Giochi di Strategia, che allena l'attenzione, la strategia e la concentrazione. L'attività é organizzata dal Comune di Colleretto Giacosa insieme all’Associazione Culturale Cor et Amor ed è rivolta ai soli associati, pertanto per i non associati é richiesta l'iscrizione all'associazione culturale Cor et Amor (quota associativa annuale 4 euro). Partecipazione ad offerta volontaria. É possibile iscriversi al laboratorio sino a Giovedì 15 Settembre 2016 inviando un sms al 328-2955915 o attraverso l'area CONTATTI del sito dell’Associazione Culturale Cor et Amor
  •  Domenica 25 Settembre dalle 10.30 alle 12.00 presso il Salone Piero Venesia seminario terrò il seminario I Giochi dell'Attenzione con Mamma e/o Papà, rivolto a bambini dai 6 ai 10 anni insieme ai genitori. L'attività é organizzata dal Comune di Colleretto Giacosa insieme all’Associazione Culturale Cor et Amor ed è rivolta ai soli associati, pertanto per i non associati é richiesta l'iscrizione all'associazione culturale Cor et Amor (quota associativa annuale 4 euro). Partecipazione ad offerta volontaria. É possibile iscriversi al laboratorio sino a Venerdì 23 Settembre 2016 inviando un sms al 328-2955915 o attraverso l'area CONTATTI del sito dell’Associazione Culturale Cor et Amor
  • Martedì 27 Settembre 2016 dalle 17 alle 19, condurrò il seminario I GIOCHI DELLA GENTILEZZA RIVOLTO A TUTTI GLI ADULTI CHE VIVONO (genitori, nonni, zii) e LAVORANO (insegnanti, educatori, allenatori sportivi, animatori) CON E PER I BAMBINI organizzato dall'Associazione di Volontariato “Amici di Elias”, in collaborazione con l'Associazione Culturale Cor et Amor, organizza a Torre Pellice (TO), presso il Centro ricreativo "Il Ponte" Via G. Martinat 1 , . La partecipazione al seminario é ad offerta libera. Per partecipare al seminario (ludico) é sufficiente comunicare la propria partecipazione ai responsabili dell'Associazione "Amici di Elias": 3404785925 (Andrea) - 3471223851 (Vera)
  • Venerdì 30 Settembre  dalle h 17.30 sino alle 19.00, presso la biblioteca Umberto Cattani di Colleretto Giacosa terrò il laboratorio I GIOCHI DELL'ATTENZIONE IN BIBLIOTECA, rivolto a bambini dai 6 ai 10 anni, per allenare la curiosità, giocando con I Giochi della Gentilezza. L'attività é organizzata dal Comune di Colleretto Giacosa insieme all’Associazione Culturale Cor et Amor ed è rivolta ai soli associati, pertanto per i non associati é richiesta l'iscrizione all'associazione culturale Cor et Amor (quota associativa annuale 4 euro). Partecipazione ad offerta volontaria. É possibile iscriversi al laboratorio sino a Giovedì 29 Settembre 2016 inviando un sms al 328-2955915 o attraverso l'area CONTATTI del sito dell’Associazione Culturale Cor et Amor

     

Nella pagina dedicata agli appuntamenti é possibile conoscere ulteriori informazioni relative alle attività ludiche e gentili proposte.

 

13 Agosto Il Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza ad Saint Oyen

Seminari sul Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza 5 Immagini

 ATTIVITA’ SVOLTA: Laboratorio Il Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza 

DURATA: 1 ora (dai 3 ai 5 anni) 2 ore (dai 6 ai 10 anni)

AMBIENTE: sotto ad una pineta

CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: la meraviglia, l'attenzione, la curiosità, il tempo, la saggezza.

LUOGO DI SVOLGIMENTO: Comune di Saint Oyen (AO)

DESCRIZIONE: nella splendida cornice delle montagne del Gran Combin, a pochi chilometri dal confine con la Svizzera, ho tenuto sotto ad una meravigliosa pineta, due laboratori sul Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza, rivolti rispettivamente a bambini dai 3 ai 5 anni e dai 6 ai 10 anni. Ai bambini più piccoli, giocando, ho fatto conoscere le caratteristiche gentili dell' attenzione (percezione del tempo), della meraviglia e del cuore; mentre ai più grandi ho fatto conoscere la percezione del tempo, la creatività, la saggezza, l'attenzione e la curiosità. Il racconto del Piccolo Principe é stato il filo conduttore in  entrambi i laboratori, ogni Gioco della Gentilezza proposto é stato introdotto da una frase tratta dal racconto. Tra un Gioco della Gentilezza e l'altro i bambini hanno compilato una scheda gioco che ho sviluppato appositamente per l'occasione. I bambini hanno partecipato ai giochi proposti con tranquillità assaporando l'attività svolta. 

A conclusione del laboratorio per i più piccoli ho proposto un Gioco della Gentilezza che allenava la meraviglia, una delle conoscenze gentili racchiuse nel Piccolo Principe, coinvolgendo anche genitori e nonni. Mentre per i più grandi il seminario si é concluso con la creazione di un Giochi della Gentilezza, da svolgere poi a casa: Le Penne Gentili (contestualizzato per l'occasione). 

RINGRAZIAMENTI: grazie alla Biblioteca di Saint Oyen ed in particolare alla Sig.a Annamaria per la fiducia concessa, grazie ai bambini ed ai nonni per la partecipazione e per l'interesse dimostrato. 

 

Il gioco é più bello quando é gentile. 

 

Luca Nardi   

 

14-15 Settembre Scacchi in Movimento con le classi della primaria di Loranzé (TO

14-15 Settembre Scacchi in Movimento con le classi della primaria di Loranzé (TO - il blog di Cor et Amor

ATTIVITA’ SVOLTA: Scacchi in Movimento 

CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: attenzione, collaborazione, accettazione, movimenti gentili.

LUOGO DI SVOLGIMENTO: palestra Comunale di Loranzé

DURATA: 1 ora e mezza per classe 

DESCRIZIONE: ho svolto una lezione di Scacchi in Movimento con  ciascuna delle classi 3°A, 3°B, 4° e 5° della Scuola Primaria di Loranzé, nell'ambito del progetto Scacchi Matti Viventi sostenuto dal comune di Colleretto Giacosa, nell'ambito del Settembre Giacosiano e gestito dall'Associazione Culturale Cor et Amor. In questo intervento ho fatto conoscere ai bambini le regole base del gioco degli Scacchi in Movimento, proponendo loro diverse varianti. Tra una partita di scacchi in movimento e l'altra ho invitato i bambini ad accettare il risultato, scambiando ogni volta delle parole gentili con i giocatori della squadra con cui hanno giocato. I bambini sono stati coinvolti dal gioco, dimostrando un grande interesse. Ho proposto la versione di Scacchi in Movimento con il "mazziere" ed in autonomia, in questo secondo caso i bambini hanno allenato l'unanimità (una conoscenza gentile), dimostrando una buona capacità di prendere delle decisioni condivise autonomamente. 

RINGRAZIAMENTI: grazie all'Associazione Culturale Cor et Amor per avermi concesso di svolgere questi interventi di Scacchi in Movimento, grazie al Comune di Colleretto Giacosa per avere sostenuto i presenti interventi, grazie ai bambini per avere partecipato con entusiasmo a queste lezioni e grazie agli insegnanti per l'interesse dimostrato. 

 

“Un gioco può avere tante forme, sarebbe riduttivo limitarlo ad una". 

 

Luca Nardi   

21 Settembre Cosa c'entra il coraggio con la Gentilezza?

21 Settembre Cosa c'entra il coraggio con la Gentilezza? - il blog di Cor et Amor

Ieri pomeriggio sono passato in un noto supermercato vicino ad Ivrea per cercare del cartone di recupero da impiegare durante I Giochi della Gentilezza, dopo avere trovato ciò che mi serviva, ho visto, transitare davanti a me, nel parcheggio, una dipendente di uno dei negozi della galleria del centro commerciale, con un carrello carico di carta ed oggettistica da buttare nell'immondizia. Questa ragazza avrebbe dovuto svuotare il contenuto del suo carrello in un contenitore per i rifiuti, alto almeno due metri e mezzo. Mi sono soffermato ad osservarla, per un attimo, combattuto dalla vogglia di aiutarla e dalla paura di farlo, non conoscendo quale sarebbe potuta essere la sua reazione. Alla fine, pur avendo buona volontà, ho preferito rinunciare a porle il mio aiuto, perdendo una grande opportunità per essere gentile. Questa situazione mi ha consentito di riflettere sul coraggio, una delle caratteristiche della gentilezza. Per essere gentili é importante superare la paura di essere noi stessi ed essere coraggiosi; al massimo potremmo sentire rifiutare la nostra gentilezza, ma con la consapevolezza di essere stati comunque gentili. Magari siamo coraggiosi ad arrabbiarci, mentre abbiamo paura ad essere gentili verso gli altri. Se vogliamo essere gentili dobbiamo scoprire col coraggio, di esserlo. Ogni occasione che mi capiterà, sarà un'opportunità per essere coraggioso e gentile. Proviamo insieme? Invito bambini ed adulti a provare insieme a me ad essere gentili, con coraggio, nella quotidianità. 

 

Per essere gentili serve anche il coraggio.

 

Luca Nardi  

Esperienze maturate

per la FAMIGLIA

 

per la SCUOLA

 

per il TEMPO LIBERO

 

le pagine

21 Settembre Cosa c'entra il coraggio con la Gentilezza?

Ieri pomeriggio sono passato in un noto supermercato vicino ad Ivrea per cercare del cartone di recupero da impiegare durante I Giochi della Gentilezza, dopo avere trovato ciò che mi serviva, ho visto, transitare davanti a me, 

14-15 Settembre Scacchi in Movimento con le classi della primaria di Loranzé (TO

ATTIVITA’ SVOLTA: lezione base di Scacchi in Movimento  CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: attenzione, collaborazione, accettazione, movimenti gentili. LUOGO DI SVOLGIMENTO: palestra Comunale di Loranzé

12 Settembre Scacchi in Movimento alla scuola dell'infanzia di Parella

ATTIVITA’ SVOLTA: laboratorio di Scacchi in Movimento nell'ambito del Settembre Giacosiano, organizzato dal Comune di Colleretto Giacosa (TO) e dall'Associazione Culturale Cor et Amor.   

13 Agosto Il Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza ad Saint Oyen

ATTIVITA’ SVOLTA: Laboratorio Il Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza  DURATA: 1 ora (dai 3 ai 5 anni) 2 ore (dai 6 ai 10 anni) AMBIENTE: sotto ad una pineta

Il vostro parere

 

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

La t-shirt dei Giochi della Gentilezza

La t-shirt dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

La t-shirt di Cor et Amor

La t-shirt di Cor et Amor - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

sostieni il progetto

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor