Benvenuti in Cor et Amor

CoretAmor.com é il blog, dedicato all'approccio a I GIOCHI DELLA GENTILEZZA. Nel blog racconto la mia esperienza di allenatore, formatore e designer dei I Giochi della Gentilezza, condividendo con gli utenti le conoscenze maturate. Il blog di CoretAmor.com é aperto al confronto; i visitatori possono lasciare riflessioni, domande, commenti e pareri a conclusione di ogni post pubblicato. Chi volesse scrivermi privatamente può farlo attraverso la pagina scrivimi

Grazie per l'attenzione. 

Luca Nardi

 

APPUNTAMENTI con LUCA NARDI

 

  • Corsi Estivi su I Giochi della Gentilezza, organizzati dal Comune di San Giusto C.se e rivolti a bambini dai 6 ai 10 anni: dal 13 al 17 Giugno: I GIOCHI DELLA GENTILEZZA, settimana dal 20 al 24 Giugno LO SPORT GIOCATO CON GENTILEZZA, settimana dal 27 Giugno al 1° Luglio I GIOCHI DELLA COLLABORAZIONE: GIOCHIAMO INSIEME, settimana dal 29 Agosto al 2 Settembre LO SPORT GIOCATO CON GENTILEZZA, settimana dal 5 al 9 Settembre I GIOCHI DELL’ATTENZIONE. I corsi si svolgeranno a San Giusto C.se nelle seguenti fasce orarie: dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16.
  • Sabato 17 Settembre  dalle 10.30 alle 12.00 presso il Parco Guido Rossa di Colleretto Giacosa (TO) terrò un laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni su I Giochi di Strategia, che allena l'attenzione, la strategia e la concentrazione. L'attività é organizzata dal Comune di Colleretto Giacosa insieme all’Associazione Culturale Cor et Amor ed è rivolta ai soli associati, pertanto per i non associati é richiesta l'iscrizione all'associazione culturale Cor et Amor (quota associativa annuale 4 euro). Partecipazione ad offerta volontaria. É possibile iscriversi al laboratorio sino a Giovedì 15 Settembre 2016 inviando un sms al 328-2955915 o attraverso l'area CONTATTI del sito dell’Associazione Culturale Cor et Amor
  •  Domenica 25 Settembre dalle 10.30 alle 12.00 presso il Salone Piero Venesia seminario terrò il seminario I Giochi dell'Attenzione con Mamma e/o Papà, rivolto a bambini dai 6 ai 10 anni insieme ai genitori. L'attività é organizzata dal Comune di Colleretto Giacosa insieme all’Associazione Culturale Cor et Amor ed è rivolta ai soli associati, pertanto per i non associati é richiesta l'iscrizione all'associazione culturale Cor et Amor (quota associativa annuale 4 euro). Partecipazione ad offerta volontaria. É possibile iscriversi al laboratorio sino a Venerdì 23 Settembre 2016 inviando un sms al 328-2955915 o attraverso l'area CONTATTI del sito dell’Associazione Culturale Cor et Amor
  • Martedì 27 Settembre 2016 dalle 17 alle 19, condurrò il seminario I GIOCHI DELLA GENTILEZZA RIVOLTO A TUTTI GLI ADULTI CHE VIVONO (genitori, nonni, zii) e LAVORANO (insegnanti, educatori, allenatori sportivi, animatori) CON E PER I BAMBINI organizzato dall'Associazione di Volontariato “Amici di Elias”, in collaborazione con l'Associazione Culturale Cor et Amor, organizza a Torre Pellice (TO), presso il Centro ricreativo "Il Ponte" Via G. Martinat 1 , . La partecipazione al seminario é ad offerta libera. Per partecipare al seminario (ludico) é sufficiente comunicare la propria partecipazione ai responsabili dell'Associazione "Amici di Elias": 3404785925 (Andrea) - 3471223851 (Vera)
  • Venerdì 30 Settembre  dalle h 17.30 sino alle 19.00, presso la biblioteca Umberto Cattani di Colleretto Giacosa terrò il laboratorio I GIOCHI DELL'ATTENZIONE IN BIBLIOTECA, rivolto a bambini dai 6 ai 10 anni, per allenare la curiosità, giocando con I Giochi della Gentilezza. L'attività é organizzata dal Comune di Colleretto Giacosa insieme all’Associazione Culturale Cor et Amor ed è rivolta ai soli associati, pertanto per i non associati é richiesta l'iscrizione all'associazione culturale Cor et Amor (quota associativa annuale 4 euro). Partecipazione ad offerta volontaria. É possibile iscriversi al laboratorio sino a Giovedì 29 Settembre 2016 inviando un sms al 328-2955915 o attraverso l'area CONTATTI del sito dell’Associazione Culturale Cor et Amor

     

Nella pagina dedicata agli appuntamenti é possibile conoscere ulteriori informazioni relative alle attività ludiche e gentili proposte.

 

13 Agosto Il Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza ad Saint Oyen

Seminari sul Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza 5 Immagini

 ATTIVITA’ SVOLTA: Laboratorio Il Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza 

DURATA: 1 ora (dai 3 ai 5 anni) 2 ore (dai 6 ai 10 anni)

AMBIENTE: sotto ad una pineta

CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: la meraviglia, l'attenzione, la curiosità, il tempo, la saggezza.

LUOGO DI SVOLGIMENTO: Comune di Saint Oyen (AO)

DESCRIZIONE: nella splendida cornice delle montagne del Gran Combin, a pochi chilometri dal confine con la Svizzera, ho tenuto sotto ad una meravigliosa pineta, due laboratori sul Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza, rivolti rispettivamente a bambini dai 3 ai 5 anni e dai 6 ai 10 anni. Ai bambini più piccoli, giocando, ho fatto conoscere le caratteristiche gentili dell' attenzione (percezione del tempo), della meraviglia e del cuore; mentre ai più grandi ho fatto conoscere la percezione del tempo, la creatività, la saggezza, l'attenzione e la curiosità. Il racconto del Piccolo Principe é stato il filo conduttore in  entrambi i laboratori, ogni Gioco della Gentilezza proposto é stato introdotto da una frase tratta dal racconto. Tra un Gioco della Gentilezza e l'altro i bambini hanno compilato una scheda gioco che ho sviluppato appositamente per l'occasione. I bambini hanno partecipato ai giochi proposti con tranquillità assaporando l'attività svolta. 

A conclusione del laboratorio per i più piccoli ho proposto un Gioco della Gentilezza che allenava la meraviglia, una delle conoscenze gentili racchiuse nel Piccolo Principe, coinvolgendo anche genitori e nonni. Mentre per i più grandi il seminario si é concluso con la creazione di un Giochi della Gentilezza, da svolgere poi a casa: Le Penne Gentili (contestualizzato per l'occasione). 

RINGRAZIAMENTI: grazie alla Biblioteca di Saint Oyen ed in particolare alla Sig.a Annamaria per la fiducia concessa, grazie ai bambini ed ai nonni per la partecipazione e per l'interesse dimostrato. 

 

Il gioco é più bello quando é gentile. 

 

Luca Nardi   

 

25 - 29 Luglio settimana conclusiva dell'Esperienza Estate Ragazzi a San Giusto

San Giusto C.se mese di Luglio 2016 28 Immagini

ATTIVITA’ SVOLTA: coordinazione Estate Ragazzi

CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: attenzione, curiosità, memoria, fiducia.

LUOGO DI SVOLGIMENTO: locali parrocchiali di San Giusto C.se e Casa di Riposo di San Giusto C.se

 DESCRIZIONE: l'ultima settimana di Estate Ragazzi é stata caratterizzata dalla preparazione dello spettacolo conclusivo, dall'uscita in biblioteca, dalla gita a Leolandia e dal momento formativo tenuto da Marco. La settimana conclusiva dell'Estate Ragazzi é stata intensa e ricca di emozioni; l'uscita nella biblioteca di San Giusto C.se é stata un'occasione per giocare con i libri allenare l'attenzione, la curiosità e la memoria dei bambini, la gita a Leolandia iniziata con la pioggia e proseguita con un caldo sole ha allenato bambini e ragazzi al divertimento, ma anche alla responsabilità, il momento formativo di Marco sulla fiducia é stato sicuramente uno dei più toccanti, mentre lo spettacolo conclusivo ha trasformato tutto il lavoro svolto in un mese in emozioni colorate che hanno aperto il cuore di bambini, preanimatori, animatori e del pubblico partecipante. Ogni giorno ci sono stati momenti per riflettere coi bambini sulla gentilezza e sulla parola chiave di questa Estate Ragazzi, la gratitudine,presente nei momenti di gioco con I Giochi della Gentilezza, nei momenti di preghiera tenuti da Don Piero e da Simone, nei momenti di riflessione con cui animatori e preanimatori hanno trasmesso conoscenze gentili agli animati. La parola grazie  é stata ripetuta molte volte, anche in questa settimana, lo stesso Don Luca nella messa conclusiva dell'Estate Ragazzi, tenuta insieme a don Piero e padre Armando, si é soffermato sulla gratitudine durante la predica.

Un invito che ho fatto ai bambini durante la giornata conclusiva é stato quello di proseguire con il gioco del Grazie anche a conclusionde dell'Estate Ragazzi, in famiglia, a scuola e nello sport. Anche nel bellissimo spettacolo "San Giusto Academy", preparato autonomamente da animatori e preanimatori é stata protagonista la parola Grazie, ogni componente dell'Estate Ragazzi ha avuto la possibilità di esprimere la propria gratitudine per l'esperienza vissuta e per quanto é stato loro trasmesso. Io stesso ho voluto ringraziare i bambini, i pre animatori, gli animatori, don Piero, don Luca e Padre Armando per la gratificante esperienza che mi hanno consentito di vivere. 

 

“Semplicemente grazie". 

 

Luca Nardi   

Esperienza Estate Ragazzi San Giusto 2016

Esperienza Estate Ragazzi San Giusto 2016 - il blog di Cor et Amor

 Si é conclusa la mia esperienza di Coordinatore dell'Estate Ragazzi 2016 di San Giusto C.se con un riscontro più che positivo. Un'esperienza che é stata possibile grazie alla fiducia iniziale di Don Piero, a cui é seguita quella di Don Luca (parroco di San Giorgio C.se) e Padre Armando. Un mese di Luglio emozionate, colorato dalla vivacità e dall'entusiasmo di animatori e preanimatori, che hanno saputo essere presenti con il corpo, ma anche con il cuore, consentendo ai bambini partecipanti di trascorrere un mese sereno e sicuro. La prevenzione e la sicurezza dei bambini sono stati due degli elementi caratterizzanti questa Estate Ragazzi, i bambini sono infatti stati bene per l'intero periodo. Le regole preventive sono state un fattore determinante per garantire la loro sicurezza. In alcune occasioni sono dovuto essere un coordinatore severo, negando alcune richieste, per fare rispettare le regole, ma la gentilezza é anche un no detto con il cuore. Penso che: "Vale più un no con il cuore, che tanti si con la testa". In accordo con gli animatori, ho voluto caratterizzare questa Estate Ragazzi con I Giochi della Gentilezza, soffermandomi in particolare su una conoscenza gentile, quella della Gratitudine, per tutto il mese animatori, preanimatori e bambini si sono allenati a dire tante volte "grazie" nella quotidianità ed a riflettere sui momenti in cui sono stati detti, la voltontà é che il gioco del grazie prosegua anche al termine dell'Estate Ragazzi, anche in famiglia ed a scuola. Grazie é una piccola parola, ma ha un grande significato, permette di riconoscere agli altri il bene che stanno facendo. La gentilezza non é mai scontata ed un grazie serve a riconoscerla. A conclusione di questo mese voglio usare questa parola per ringraziare le tantissime persone che hanno collaborato con me permettendo di rendere indimenticabile questa Estate Ragazzi, i bambini, gli animatori (in particolare Simone Mezzano, Laura Nervi, Valeria Curiale, Valeria Nervi, Lorenzo Nervi, Giorgia Curiale, Alessia Marco e Letiza), tutti i preanimatori, i genitori dei bambini e quanti hanno partecipato per rendere speciale questa Estate Ragazzi. In questa esperienza ho voluto cercare di fare emergere e valorizzare le capacità ed i talenti di diversi preanimatori, chiedendo loro di mettere in pratica ciò che sapevano fare meglio, per esempio Andrea futura operatrice turistica l'ho invitata a presentare alcuni città di passaggio durante le gite col pullman, o Marco particolarmente sensibile verso le tematiche etiche, ho voluto sostenerlo e valorizzarlo nei momenti formativi.. Al termine di questa esperienza porto nel cuore tanti bei sorrisi di persone speciali, la consapevolezza dell'importanza di essere lungimiranti e saper progettare anche a lungo termine (il lavoro iniziato da Don Piero 40 anni fa con la creazione dell'Oratorio e dell'Estate Ragazzi di San Giusto sta dando oggi i suo frutti, con uno splendido gruppo di giovani che presta il proprio tempo libero per il bene del prossimo e della propria Comunità), che le più belle soddisfazioni te le danno le persone che ti mettono più alla prova quando aprono il proprio cuore (grazie Gabriel) e la volontà di tanti bei giovani di voler vivere in un mondo migliore in cui ognuno sia un protagonista positivo di un bel cambiamento. 

 

Luca Nardi  

Esperienze maturate

per la FAMIGLIA

 

per la SCUOLA

 

per il TEMPO LIBERO

 

le pagine

13 Agosto Il Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza ad Saint Oyen

ATTIVITA’ SVOLTA: Laboratorio Il Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza  DURATA: 1 ora (dai 3 ai 5 anni) 2 ore (dai 6 ai 10 anni) AMBIENTE: sotto ad una pineta

Esperienza Estate Ragazzi San Giusto 2016

Si é conclusa la mia esperienza di Coordinatore dell'Estate Ragazzi 2016 di San Giusto C.se con un riscontro più che positivo. Un'esperienza che é stata possibile grazie alla fiducia iniziale di Don Piero, a cui é seguita 

25 - 29 Luglio settimana conclusiva dell'Esperienza Estate Ragazzi a San Giusto

ATTIVITA’ SVOLTA: coordinazione Estate Ragazzi CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: attenzione, curiosità, memoria, fiducia. LUOGO DI SVOLGIMENTO: locali parrocchiali di San Giusto C.se e Casa di Riposo di San Giusto C.se

21, 22 Luglio la gentilezza é ricordarsi anche degli ospiti delle Case di Riposo

ATTIVITA’ SVOLTA: coordinazione Estate Ragazzi CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: attenzione, curiosità, prendersi cura, sincerità. LUOGO DI SVOLGIMENTO: locali parrocchiali di San Giusto C.se e Casa di Riposo di San Giusto C.se

Il vostro parere

 

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

La t-shirt dei Giochi della Gentilezza

La t-shirt dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

La t-shirt di Cor et Amor

La t-shirt di Cor et Amor - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

sostieni il progetto