Benvenuti in Cor et Amor

Benvenuti in Cor et Amor - il blog di Nardi Luca

CoretAmor.com é il blog, dedicato alle attività che propongo e svolgo riguardanti I GIOCHI DELLA GENTILEZZA. Nel blog racconto la mia esperienza di allenatore, formatore e designer dei I Giochi della Gentilezza e tutor dei Giochi della Gentilezza in Scatola, presentando le attività ludiche che propongo negli ambiti SCUOLA e FORMAZIONE, FAMIGLIA e SOCIALE, CULTURA e SPORT, FESTA e DIVERTIMENTO. Il blog di Coretamor.com é aperto al confronto; i visitatori possono lasciare riflessioni,  domandecommenti e pareri a conclusione di ogni post pubblicato. Chi volesse scrivermi privatamente, per richiedere informazioni, per proporre suggerimenti, per collaborare, per preventivi, per confrontarsi, per raccontare le proprie esperienze di gentilezza, può farlo attraverso la pagina grazie per avermi scritto

Grazie per l'attenzione. 

Luca Nardi

 

Prossimi appuntamenti con Luca Nardi ed I Giochi della Gentilezza

16 Giugno 2018 I Giochi della Gentilezza con Mamma e/o Papà a Cascina Oslera a Robassomero (TO). 

30 Giugno 2018 condurrò I Giochi del Cuore per i bambini, organizzati dalla Pro Loco di Prascorsano (TO).

8 Settembre 2018 condurrò "I Giochi della Gentilezza per un bel ricordo del proprio matrimonio", rivolto ai bambini partecipanti al matrimonio di Susan e Stefano, a cui rivolgo i miei più cari auguri.

Prossimi appuntamenti con Luca Nardi ed I Giochi della Gentilezza - il blog di Nardi Luca

8 Giugno 2018 Fine anno scolastico ricco di ricordi

8 Giugno 2018 Fine anno scolastico ricco di ricordi - il blog di Nardi Luca

 Poiché una delle conoscenze che trasmette la gentilezza é quella di favorire i bei ricordi, ho voluto proporre a 3 classi quinte di Ivrea, con cui ho avuto il piacere di collaborare durante questo anno scolastico, un Gioco della Gentilezza che  lasciasse loro un bel ricordo dei propri compagni di classe e degli insegnanti, con cui hanno trascorso cinque anni di scuola primaria. Il gioco ha lasciato ad alunni ed  insegnanti, un ricordo tangibile, che ogni giocatore potrà conservare negli anni e quando lo rileggerà, potrà ricordarsi positivamente di tutti i partecipanti. Alcuni bambini a conclusione del gioco si sono commossi. Ognuno raccoglie ciò che semina ed il Gioco della Gentilezza "l'Orologio dei Ricordi" é una prova del nove per avere un riscontro di quanto si é seminato.  Leggendo i contenuti del gioco, scritti dai bambini, sono stato colpito da come diversi di essi, nei ricordi scritti, abbiano proposto delle soluzioni per migliorare alcune situazioni che si erano create coi compagni. Le emozioni positive ed i sentimenti tra cui la sorpresa e l'affetto, insieme alle parole gentili hanno invaso le aule in cui si sono svolti i giochi, dove si é creato un clima splendido. Grazie bambini per avere condiviso con me questo bel momento. 

 

Ciò che semini raccogli..semina bene.

 

Luca Nardi

 

E voi cosa ne pensate? Lasciate il vostro commento. Grazie

 

19 Maggio Scacchi Dinamico con Mamma e/o Papà

6 Immagini

I genitori ed i bambini, delle Scuole dell'infanzia di Crotte e Cerone (frazioni di Strambino), hanno trascorso una mattinata di gioco e condivisione, di quanto svolto a scuola durante il corso di Scacchi Dinamico Baby.  Dopo una presentazione colorata, hanno prima partecipato ad alcuni giochi propedeutici a scacchi dinamico, per allenare la staticità, il salto, la presa, il saper chiedere con gentilezza (usando il per piacere), per concludere il laboratorio ludico con una partita a scacchi dinamico. Tutti i giochi proposti sono stati svolti a livello di famiglia; bambini e genitori hanno trascorso del tempo divertendosi e stando bene insieme, i genitori hanno dato tanta, tanta attenzione ai propri bambini. Sono stato molto felice di assistere alla gioia maifestata dai partecipanti. Un bel riscontro, e che mi ha fatto molto piacere, é stato da parte di diversi genitori, che mi hanno raccontato di come i propri bambini avessero riproposto a casa, i giochi che appresi durante il corso ed oggi hanno compreso dove li avevano imparati. Grazie. A conclusione del laboratorio tutte le famiglie hanno ricevuto l'attestato di partecipazione, col riconoscimento di Famiglia GIOCOSA, ATTENTA e DINAMICA. Grazie a tutte le insegnanti delle scuole dell'Infanzia di Crotte e Cerone per avere collaborato ad organizzare il laboratorio e per avere dato continuità al progetto anche a scuola (i bambini hanno appreso  anche nuove parole, caratterizzanti il gioco degli Scacchi Dinamici, alcune delle quali: bordo, casella, diagonale, mazziere, pedone), grazie al Comune di Strambino per avere concesso l'uso della palestra, grazie ai bambini ed ai genitori per avere giocato insieme, grazie alle famiglie per i 66 euro di offerte donate all'Associazione Culturale Cor et Amor, che saranno impiegate a sostegno del progetto www.giocopediadellagentilezza.it . Buon gioco a tutti.

Giocare insieme fa bene, giocare coi propri bambini e coi propri genitori ancora di più.

Luca Nardi  

 

E voi cosa ne pensate? Lasciate il vostro commento. Grazie.

 

Leggi l'attività ludica che propongo dalle Scuole dell'Infanzia alle  Scuole Primarie, PER COLLABORARE ED ESSERE ATTENTI CON SCACCHI DINAMICO

29 Maggio i bambini ed i nonni di Bollengo giocano insieme a Scuola

29 Maggio 2018 le classi della scuola primaria di Bollengo giocano con i nonni. 12 Immagini

Oggi é stata una giornata straordinaria, ricca di energia, gioia, gentilezza, attenzione, entusiasmo e di tante, tante, emozioni condivise dai bambini e dai nonni, che hanno partecipato alla giornata di Giochiamo Insieme con i nonni a scuola, organizzata grazie alla collaborazione tra il Comune di Bollengo, la Scuola Primaria locale e l'associazione culturale Cor et Amor, che ho avuto il piacere di rappresentare in qualità di conduttore dell'attività. I nonni partecipanti (tantissimi), sono stati un po' i nonni di tutti i bambini, anche di quelli i cui nonni, per vari motivi, non hanno potuto essere presenti. Una delle parole che é stata ripetuta più volte, come augurio reciproco, da nonni e bambini, durante l'intera giornata, é stata amore, seguità da felicità; a questo proposito il mio invito, rivolto principalmente ai bambini , é stato quelle di avere sempre il coraggio di pronucniare la parola amore, la parola amore é una parola di cui andare fieri. La giornata é stata divisa in 5 momenti di gioco, ognuno dei quali dedicato a ciascuna classe, in cui la scuola si é aperta per accogliere i nonni dei bambini e condividere un'attività insieme, durante l'orario scolastico. I Giochi della Gentilezza, a cui hanno giocato nonni e bambini, sono stati scelti in parte dai bambini, in un incontro di praprazione svolto precedentemente e per l'altra parte da me; i giochi scelti hanno permesso di trascorrere un'ora piacevole insieme, oltre che veicolare conoscenze, che possono sembrare scontate, ma che é importante rispolverare spesso, per poterle mettere in pratica nella quotidianità, tra queste: la meraviglia, la collaborazione, la curiosità, la trasformazione, l'attenzione. I bambini si sono comportati benissimo, giocando e coinvolgendo tutti i nonni, che a loro volta sono stati entusiasti e felici di trascorrere del tempo coi propri nipoti e coi loro compagni di classe; lo scopo di questa giornata era di creare un momento condiviso, "meraviglioso", a scuola, che bambini e nonni potranno ricordare e conservare nel cuore, per molto tempo.   Un grazie doveroso, da parte mia, va ai nonni, che hanno saputo trasmettere la calma ai bambini durante i giochi svolti, oltre al fatto di avere dedicato loro il proprio tempo, un grazie particolare ad un nonno che a conclusione dell'incontro mi ha detto "si sente che lo fai col cuore", questa per me é stata una grande soddisfazione. Complimenti ai bambini che hanno dimostrato di sapersi prendere cura dei propri nonni, semplicemente dando loro attenzione durante i giochi e divertendosi con loro, vi invito a continuare a giocare con loro, sempre. Grazie alle insegnanti della Scuola Primaria di Bollengo (Tiziana Pollino, Daniela Ferro, Margherita Ferraris, Maurizia Perocchia, Ombretta Lando, Lorenzina Campanello, Monica Vinciguerra, Graziella Vajr Piova, Giovanna Mazza, Maria Ester Rossetti) per avere creduto nel progetto. Grazie al Comune di Bollengo ed al Sindaco Luigi Sergio Ricca per la fiducia. Grazie all'Associazione Culturale Cor et Amor per avermi permesso di condurre questo progetto. 

Amore e felicità sono parole da pronunciare ad ogni età.

Luca Nardi 

 
 
 
  • Invia a un amico

libri consigliati

 

racconti

presentazione SI, DAI, DICIAMOLO!!

Si parla e si scrive poco di gentilezza, ma l'esempio é ciò che più conta per diffondere un messaggio. Ognuno, sono certo, che ogni giorno compie, o riceve, almeno un atto di gentilezza (una parola, un gesto, un'azione),

diario 2018

9 Giugno 2018 Felice di partecipare a Giocaosta come Informatore Ludico

Ringrazio l'associazione Aosta Iacta Est di Aosta per l'opportunità concessa, in qualità di blogger dei Giochi della Gentilezza, di partecipare a Giocaosta 2018, che si svolgerà dal 9 al 12 Agosto ad Aosta, 

SCUOLA e FORMAZIONE

 

FAMIGLIA e SOCIALE

 

CULTURA e SPORT

 

FESTA e DIVERTIMENTO

 

rubrica SI, DAI, DICIAMOLO

rubrica SI, DAI, DICIAMOLO - il blog di Nardi Luca

racconta la tua esperienza di gentilezza

rubrica SI, DAI, DICIAMOLO - il blog di Nardi Luca

racconti sulla gentilezza condivisi dei visitatori del sito

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Nardi Luca

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Nardi Luca

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Nardi Luca

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Seguimi su Instagram

Seguimi su Instagram - il blog di Nardi Luca

Seguimi su Twitter

Seguimi su Twitter - il blog di Nardi Luca